Sfoglia articoli da "agosto, 2016"

Cena propiziatoria Venerdì 2 Settembre

Ago 31, 2016   //  daadmin   //   Notizie  //  Commenti disabilitati su Cena propiziatoria Venerdì 2 Settembre

cena

Come ogni Quintana torna l’appuntamento nella favolosa cornice di Piazza Faloci per la tradizionale Cena Propiziatoria che segna l’inizio della manifestazione

Il menù della serata sarà il seguente:
Antipasti:
Cous cous con ceci e gamberetti
Tortino di sfoglia con melanzane e scamorza.
Primo piatto
Risotto con pere e castelmagno. Secondo piatto
Rolle di tacchino con fichi e pinoli
Contorno
Patate arrosto.
Dolce
Semifreddo alla nocciola e cioccolato!
Acqua e Vino

Il contributo per la cena è di euro 20

Durante la serata verranno presentate le dame di sfilata e ci sarà l’esibizione dei nostri fantastici tamburini. Ci sarà la presentazione della nuova maglia rionale e l’estrazione della bici della cicli Preziosi personalizzata con i colori rionali.

Sola Fides Su Victoria

Per prenotazioni.
Piero 337.651196
Australiano 328.6178303

Mostra Giotti 365: la Quintana è appartenenza

Ago 25, 2016   //  daadmin   //   Notizie  //  Commenti disabilitati su Mostra Giotti 365: la Quintana è appartenenza

Il Rione si fissa nell’anima e da lì non si muove più. E’ una presenza discreta ma potente che ti accompagna sempre e ovunque. Il Giotti c’è quando ti svegli e quando vai a scuola o a lavorare. C’è nei momenti di gioia e in quelli meno felici. C’è quando cammini sulla battigia e mentre percorri un sentiero di montagna. Da qui nasce l’idea di Luca Petrucci (originale e anche un po’ folle) di fotografare alcuni rionali al di fuori dal solito contesto quintanaro, ovvero taverna, sede, scuderia e Campo de li Giochi. I giottini sono tali in ogni momento della loro vita, anche quando la Giostra è lontana, e gli scatti del fotografo lo testimoniano fissando con maestria attimi di vita quotidiana dove la fantasia si impadronisce della realtà attraverso gli abiti “fuori ordinanza” indossati dai giottini. Quei vestiti sono l’anima rionale che si manifesta e prende la forma di chi li indossa. Il risultato è una piccola ma significativa sequenza di foto che il Giotti offre a tutti quelli che nella propria anima coltivano una passione, un sogno.

Stampa