Audio guida

Clicca su Play per ascoltare il testo

02 – La prima sala: l’inizio del racconto

Il percorso museale vuole mostrare al visitatore cosa significhi l’appartenenza rionale: il valore fondante e basilare della Giostra della Quintana di Foligno ed elemento distintivo dell’identità cittadina. Far parte di un Rione significa in primo luogo condividere una storia comune, fondata sull’impegno volontario nei diversi ambiti e settori in cui sono articolate le attività rionali: il Consiglio Rionale, che è l’organo decisionale e che viene eletto ogni quattro anni dai soci del Rione; il Settore Artistico, che si occupa della gestione degli abiti del Corteo Storico, degli allestimenti del Gareggiare dei Convivi e del Museo stesso; il Settore Taverna, che si occupa dell’attività di gestione della ristorazione; il Settore Scuderia, che si occupa della gestione dei cavalli di proprietà del Rione e della parte tecnico sportiva connessa alla Giostra della Quintana; il Gruppo Tamburini, cuore pulsante e simbolo del Rione.
Nella prima sala sono esposti dei cartelli che spiegano la storia della manifestazione, le origini del Nobile Rione Giotti e le attività dei vari settori rionali.
Sono inoltre esposti i fazzolettoni rionali, simbolo dell’appartenenza rionale, nelle tre diverse versioni realizzate tra gli anni Settanta e Ottanta del Novecento.
Sempre in questa sala sono esposti anche gli ultimi Palii vinti dal Nobile Rione Giotti in entrambe le edizioni del 2015. Accanto a ciascun Palio vi sono degli album con le foto più belle delle vittorie.

In questa sezione

VAI ALLA SEZIONE 3